La cura canalare

 sorriso-perfetto

 

La terapia canalare consiste nella rimozione della polpa del dente, un piccola parte di tessuto che si trova al centro del dente. La polpa danneggiata, malata o morta viene rimossa e lo spazio rimanente viene pulito e riempito nuovamente. Con questa procedura vengono isolati i canali che costituiscono la radice del dente. Oggi, con le moderne terapie canalari, è possibile salvare dei denti evitandone la caduta.

curacanalare

Le cause più comuni del danneggiamento o morte della polpa sono le seguenti:

  • Crepe del dente
  • Una carie molto profonda
  • Un incidente accorso al dente sia nel passato che in periodi recenti, come una forte botta

Una volta che la polpa si è infettata o è morta, non deve essere trascurata: si può formare del pus sulla punta della radice nell'osso della mandibola portando ad un ascesso molto doloroso che può a sua volta distruggere l'osso che circonda il dente.

ascesso dentale

Come si procede ad una terapia canalare?
La Terapia canalare viene effettuata in più sedute (il numero varia in base alle condizioni del dente). Il dentista procede in questo modo:

  • Prima di tutto si crea un'apertura tra il retro di un dente anteriore o la corona di un molare o premolare.
  • Dopo aver rimosso la polpa malata si procede alla pulizia e all' allargamento della cavità in cui si trovano la polpa e i canali per poi riempirli nuovamente.
  • Se sono previste più sedute, il dentista applica un'otturazione provvisoria nello spazio della capsula per proteggere il dente.
  • In seguito l'otturazione temporanea viene rimossa e la polpa e i canali vengono riempiti in modo permanente. Un materiale gommoso e sottile, chiamato guttaperca, viene inserito in ogni canale e fissato nella posizione con del cemento. A volte si inserisce anche un'asticella di metallo o di plastica nel canale come supporto alla struttura.
  • L'ultimo passaggio consiste nel posizionare una capsula sopra il dente per dargli una forma e un aspetto naturale. Se il dente è molto danneggiato si applica un sostegno prima di fissare la capsula.

Quanto possono durare i denti ricostruiti?
Se curati adeguatamente, i denti ricostruiti possono durare una vita. Anche i denti trattati o ricostruiti possono subire un ulteriore deterioramento, perciò una corretta igiene orale e controlli periodici sono necessari per prevenire complicazioni future.

Dal momento che non c'è più la polpa dentale che mantiene vivo i denti, quelli che hanno subito una terapia canalare diventano fragili e più esposti alle fratture. Questo è un fattore rilevante da tenere in considerazione nel momento in cui si decide per una corona o per una terapia canalare.

Per determinare se la terapia canalare è stata eseguita con successo, il metodo più efficace è il confronto delle lastre del dente prima e dopo il trattamento. In questo modo si può verificare se il deterioramento dell'osso è ancora in corso o se si sta rigenerando.

Orari di apertura

Lunedì ore 11:00-19.00  orario continuato

Martedì & Mercoledì ore 10:00-19.00  orario continuato

Giovedì & Venerdì ore 09:00-19.00  orario continuato

Sabato ore 09:00-12.00 

Si riceve su appuntamento

dente logo HIGH2015

VALDENT

studio dentistico

dir. sanit. dott. Cinzia Zelbi Albo VI n.00931

Autorizzazione Sanitaria Regionale L.22/2002 del 28/04/2014

rinnovata il 27/02/2020

Via Rialto-Valstagna 3

36029 Valbrenta (Vicenza)

 

 

 telefono  0424 99614   

 whatsapp   351 5744414