intestazione sito    facebook logo a forma circolare1      instagram1            TELEFONO  042499614   whatsapp 3515744414  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

estetica del sorriso
Prendersi cura di sé, perdere peso, fare esercizio fisico, migliorare la propria alimentazione, smettere di fumare, dormire di più, bere meno alcolici: sono liste che, tra dicembre e gennaio, almeno una volta abbiamo compilato tutti.
Sono i propositi dell’anno nuovo, un’attitudine che gli esperti considerano positiva: infatti pensare a come migliorarsi ci permette di vivere serenamente la quotidianità.
Non sempre però queste liste includono un altro aspetto del vivere sani: la salute orale. Non stupisce se, rileggendo i vecchi propositi, non troviamo “lavarci i denti almeno due volte al giorno”, o “sottoporsi a una seduta di igiene dentale ogni sei mesi”.Lo spazzolamento non è così banale come sembra
Lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio dovrebbe essere un’abitudine da mantenere almeno tre volte al giorno, dopo ogni pasto: l’azione combinata dei due permette di eliminare placca e eventuali residui di cibo. Bisogna spazzolare accuratamente ogni dente, compresi gli ultimi molari, gli alveoli, la parte interna dell’arcata dentale superiore e inferiore, la lingua. Lo spazzolino deve essere conforme alla tipologia di bocca e all’età: in base alla dimensione, si può scegliere una testina piccola o una media con setole morbide di tipo “soft”.
Ricordiamoci, infine, di sostituire lo spazzolino ogni 3/4 mesi.
Il filo interdentale non è superfluo
La pulizia andrebbe completata utilizzando il filo interdentale, che è in effetti il metodo più efficace per eliminare la placca in quelle zone che lo spazzolino non raggiunge.
Controlli di igiene
Effettuare controlli e sedute di igiene professionali periodicamente, almeno 2 volte all’anno, è davvero importante. Il dentista può accorgersi di problemi non visibili a occhio nudo e può intervenire tempestivamente per evitare che la situazione peggiori.
Disallineamento
Per problemi di disallineamento o denti storti l’ortodonzia è la soluzione. Grazie agli apparecchi, sia tradizionali che trasparenti, e all’aiuto di esperti ortodontisti sarà finalmente possibile ridere senza nessun imbarazzo.
Mancanza di denti
In caso di mancanza di uno o più denti è necessaria una visita con l’odontoiatra. Oltre a essere un problema estetico infatti, perdere dei denti può essere un problema per la funzionalità della masticazione. In base ai casi singoli gli altri denti potrebbero danneggiarsi o sovraccaricarsi indebolendosi. Grazie agli impianti e protesi, sarà possibile ritrovare sorriso e masticazione adeguata.
Sorriso spento
In caso di sorriso, spento a causa di discolorazione dei denti, è possibile farlo tornare al suo colore naturale grazie ai trattamenti di odontoiatria estetica come lo sbiancamento in studio o domiciliare. Esistono poi le faccette estetiche: sottili lamine di ceramica adatte per dare nuova forma e colore ai denti.

                   

Copyright © 2022 VALDENT sas                   Privacy-policy                Cookie Policy             Credits             P. IVA IT02529630242                All Rights Reserved