Menù

logo template2018  facebook logo a forma circolare   3515744414 Instagram

Ti restituiamo il sorriso !!!

logo template2018  facebook logo a forma circolare   3515744414 Instagram

Ti restituiamo il sorriso !!!

KaVo GENTLEray 980

Oggi più che mai l' odontoiatra, per affrontare coscienziosamente la professione e ridurre al minimo il margine di errore ed il rischio di fallimento terapeutico, deve provvedere ad un continuo aggiornamento così da mantenere attuale la sua formazione professionale.
L'Odontoiatria, inoltre, tende  sempre più ad essere conservativa e mini invasiva grazie anche alla tecnologia che mette a disposizione sofisticati strumenti che contribuiscono a rendere gli interventi terapeutici sempre più sicuri ed accurati.
Ad esempio l'ausilio della microscopia, così come l'utilizzo della chirurgia ultrasonica o del laser, con la sua versatilità e modulabilità, rendono le cure odontoiatriche molto meno dolorose per i pazienti, aumentandone quindi sia il grado di soddisfazione che la compliance.
Da tempo il laser è uno strumento che trova una vasta gamma di applicazioni in campo medico e in quasi tutte le branche e specializzazioni viene utilizzato con successo.
Anche negli studi odontoiatrici, l'uso del laser ha permesso da tempo ai professionisti che se ne avvalgono, di migliorare la qualità delle proprie prestazioni e, soprattutto, di mettere i pazienti nella condizione di approcciarsi alle diverse cure con maggiore tranquillità, vista la mini invasività, la predicibilità delle terapie e il miglioramento del decorso postoperatorio.
Ciò non vuol dire che, con l'odontoiatria laser assistita, vengano abbandonati gli strumenti la cui efficacia è comprovata e consolidata dai successi terapeutici testimoniati dai pazienti curati e mantenuti sani nel tempo: il laser può costituire però un valore aggiunto in molte terapie odontoiatriche.
In campo odontoiatrico ci si trova sempre a che fare con il problema dell'invasività, non solo quella che spaventa il paziente odontofobico, ma anche quella che interessa il paziente "normale", il bambino, l'anziano, il disabile. Proprio l' invasività è spesso fonte di dolore ed edema post intervento, di sanguinamento e conseguente necessità di ricorso a terapia farmacologica antidolorifica e/o antibiotica; sovente inoltre, un decorso post operatorio doloroso può causare perdita di ore di lavoro.
L'uso del laser, sempre che sia usato con perizia, porta spesso ad una significativa riduzione dell'impiego dell' anestesia , ad un minor utilizzo dei farmaci nel postoperatorio da parte del paziente, a scarsi o nulli effetti collaterali; la guarigione dei tessuti risulta inoltre migliore e l'effetto antalgico è in genere immediato.
Il laser può essere sfruttato sia per l'energia fotonica che emette e per l'interazione che essa esercita sui tessuti, sia per l'effetto fototermico che produce.

Grazie all' ampia scelta e "modulabilità" dei parametri, si possono affrontare terapie diverse quali ad esempio quelle che richiedono incisione dei tessuti molli (gengivectomie, prelievi bioptici, apertura del solco per la presa dell'impronta, opercolizzazioni, frenulectomie, solo per citarne alcune...); oppure terapie conservative laddove si possa sostituire completamente o parzialmente l'uso delle frese nel trattamento di lesioni cariose, incappucciamenti della polpa; oppure quando si voglia sterilizzare il canale radicolare in endodonzia; oppure ancora in caso di allungamento di corona clinica.

Negli sbiancamenti dentali, sia di denti vitali che non, si ottengono ottimi risultati, con riduzione dei tempi operativi e della sensibilità post trattamento; nei pazienti coagulopatici si riduce il rischio di emorragie; in caso di angiomi del labbro si può non ricorrere all'uso del bisturi.
 laser box
 
Laser a diodi KAVO GENTLEray 980 è un laser a diodi estremamente indicato per la piccola chirurgia dei tessuti molli, la decontaminazione in parodontologia ed endodonzia e per il bleaching. Questo laser si distingue per il software particolarmente semplice e per la sua estrema versatilità e sicurezza. E' versatile nell'uso e offre un'azione emostatica eccellente.

Il facile accesso ai parametri di indicazione garantisce un fluente processo di trattamento e aumenta lo spettro di indicazioni che si possono eseguire in modo pratico e comodo con il laser presso il tuo studio dentistico VALDENT.
Lavoro veloce e potente.
Elevato rendimento per una capacità di asportazione massima in modalità micropulsata 
Sicurezza clinica. 
“Burst mode” per un apporto di calore ai tessuti decisamente ridotto
Rendimento costante. 
Efficacia costante per una massima efficienza di taglio anche a bassi livelli di potenza

Tutte le possibilità di un laser a diodi

  • Elevata precisione negli interventi chirurgici e nella gestione dei tessuti molli
  • Minimo sanguinamento, quindi migliore visibilità del sito d’intervento
  • Ridotta formazione di cicatrici
  • Dolore alla ferita postoperatorio praticamente assente, nessun gonfiore
  • Decontaminazione del tessuto irradiato
  • Protezione efficace dalla infezioni

Indicazioni.

  • Adenoma
  • Afte
  • Ascesso
  • Biopsia
  • Fistole
  • Coagulazioni
  • Desensibilizzazione
  • Drenaggio
  • Emangioma
  • Emostasi
  • Estirpazione
  • Fibroma
  • Frenectomia
  • Gengivectomia
  • Gengivoplastica
  • Granuloma
  • Herpes
  • Incisioni/escissioni
  • Iperplasie
  • Leucoplachie
  • Lichen
  • Micosi
  • Mucocele
  • Opercolectomia
  • Papilloma
  • Perimplantite
  • Plastica vestibolare
  • Pulpotomia
  • Sbiancamento
  • Scopertura impianti
  • Sterilizzazione del canale
  • Vetrificazione